giugno 29, 2015 at 9:47

L’esempio di Tirrenia e Cremonini

L’esempio di Tirrenia e Cremonini

Da anni ho preso a cuore la causa della donazione di cibo invenduto ai bisognosi. Lavorando a stretto contatto con il mondo degli esercizi commerciali ed essendo proprietario di alcuni locali, so bene quanto possa essere il cibo eccedente di un’attività e mi sembrava immorale che si continuasse a gettarlo senza batter ciglio.

Quando ho deciso, nel 2007, di avviare il progetto Pasto Buono per il recupero del cibo, ho ricevuto un grande sostegno da ristoranti, rosticcerie e tavole calde. Dai piccoli negozi fino alle grandi catene, moltissimi hanno voluto aderire a questo progetto di solidarietà.

Di recente, la Fondazione ha ottenuto risposte positive anche da grandi gruppi. Prima di tutto dalla Compagnia di Navigazione Tirrenia. Il suo aiuto si è rivelato prezioso e, visti i buoni risultati ottenuti in un anno di collaborazione, abbiamo deciso di estendere il progetto anche in altre città. Da quest’anno, infatti, i volontari delle Onlus che sostengono QUI Foundation ritirano il cibo invenduto anche dalle navi che approdano nei porti di Napoli e Civitavecchia.

Un altro prezioso partner si è unito alla causa qualche mese fa. Si tratta del Gruppo Cremonini, tra i maggiori operatori nel settore della ristorazione. I volontari della Croce Rossa di Roma hanno cominciato a ritirare il cibo avanzato a fine giornata nei locali Chef Express di Roma Termini. Parte dell’invenduto viene donato ai senzatetto, che come si sa sono molto numerosi nella zona, parte viene invece trasportato nel centro richiedenti asilo gestito dalla Croce Rossa. E i locali Cremonini della Capitale sono solo il primo passo verso una collaborazione che spero si allargherà nel resto d’Italia.

Il fatto che grandi aziende come Tirrenia e Cremonini decidano di unirsi alla nostra causa delle donazioni ai bisognosi è molto importante. Danno il buon esempio e dimostrano che non è poi così difficile contribuire alla diminuzione dello spreco alimentare in Italia.

Gregorio Fogliani

0 likes Cibo e spreco # , ,
Share: / / /