Gregorio Fogliani | Blog

maggio 16, 2017 at 1:07

La mia lectio magistralis all’Università di Washington

La mia lectio magistralis all’Università di Washington

L’Università di Washington mi ha invitato a parlare ai giovani studenti nella sua sede di Roma come esempio innovazione in Italia. E’ stata un’esperienza incredibile, non solo per loro, ma soprattutto per me. Ho potuto ascoltare il parere di molti giovani, confrontarmi con loro e aprirmi alle idee delle nuove generazioni.

Ai ragazzi ho raccontato la mia esperienza, quella aziendale certo, ma in fondo esistenziale. La mia è una storia fatta di passione, il vero motore del mondo. Senza passione non c’è creatività, senza creatività non c’è innovazione e senza innovazione non c’è movimento, quindi vita. È necessario essere uomini e donne “appassionati”. La passione è in grado di trasformarci in leader e saper coinvolgere gli altri in quello che facciamo.

La storia della mia azienda è appunto una dimostrazione di questa passione. Senza questo fuoco non avrei mai potuto trasformare una piccola impresa locale nell’azienda leader nel settore dei voucher, dei programmi di affiliazione e della monetica.

Il cambiamento si può subire o dominare. Io ho sempre optato per la seconda via, quella in fondo più divertente, che fa di noi dei protagonisti piuttosto che degli spettatori passivi. Ai ragazzi ho cercato di spiegare l’importanza dell’innovazione e del cambiamento, le due leve che insieme alla passione proiettano l’azienda nel futuro. Ho sempre creduto nel potere dell’innovazione, investendo 20 milioni negli ultimi 7 anni in ricerca e sviluppo.

Proprio perchè credo nel potere dell’innovazione sono stato contento di parlare ai ragazzi dell’università di Washington. Spero che le mie parole possano essere utili e che possano guidarli sulla strada della formazione, sia personale che professionale.

Gregorio Fogliani

0 likes giovani , innovazione e giovani # ,
Share: / / /