novembre 19, 2015 at 11:20

Insieme a FAO per salvare il cibo

Insieme a FAO per salvare il cibo

La FAO, Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, ci tiene aggiornati su tutto quello che accade al cibo, dalla produzione al consumo. E i dati emersi non sono confortanti. In poche parole: sprechiamo troppo.

Per limitare il fenomeno dello spreco alimentare, FAO ha avviato un’iniziativa, SAVE FOOD, che raccoglie le organizzazioni che lavorano per la stessa causa nelle diverse parti del mondo, dall’Afghanistan allo Zimbawe.

Quest’anno FAO ha riconosciuto la Onlus QUI Foundation come partner del programma internazionale contro gli sprechi.

Con SAVE FOOD, la FAO incoraggia il dialogo tra industria alimentare, mondo della ricerca, della politica e società civile, sensibilizzando sul tema dei costi sociali dello spreco alimentare. Nell’ambito del progetto, vengono organizzate conferenze, progetti, eventi, ricerche e condivisione di conoscenze oltre che un contributo tangibile ai paesi afflitti dal problema della sottonutrizione.
Più concretamente, QUI Foundation potrà confrontarsi con la FAO nelle attività di raccolta antispreco e pensare di estendere il progetto Pasto Buono al di fuori dei confini nazionali.

Un riconoscimento da un’organizzazione così importante è una spinta per noi a continuare. Ci permette inoltre di confrontarci con altre associazioni internazionale.

Ne ha parlato Famiglia Cristiana in questo articolo.

Gregorio Fogliani

0 likes Cibo e spreco # , ,
Share: / / /